Colpire tutti per educarne trenta . Ma Schersomei ???

Il Brescia è il nostro Amor...

Sono stato condannato a una giornata senza calcio .

Non che sia la partita del secolo , intendiamoci , sabato avremo quasi sicuramente la certezza della retrocessione , forse sarei andato a Serido’ coi bimbi pur di non ingoiare quel boccone amaro dal vivo .

Con i Jenga , modestamente , diaciamo la nostra .

Con i Jenga , modestamente , diciamo la nostra .

Ma lo avrei deciso io , “col mè cò” e invece che io debba andare a giocare con i Jenga anzichè in curva lo ha deciso lo stato italiano e questo mi fà girare le palle ad elica  , dopotutto , sono Bresciano  !!

La mia colpa , in comune con altri 3000 abbonati in curva nord è quella di non avere preso le distanze dal manipolo di ultras che ha lanciato dei sassi contro i pulman vicentini Mercoledì scorso .

Non mi hanno fatto un processo , non hanno sentito le mie ragioni , mi hanno condannato in qualità di abbonato , questa accusa per loro basta e avanza.

Le parole che leggo oggi sui giornali mi sembrano uscite da un libro di fantascienza : “tutti gli abbonati in curva avevano il dovere di prendere le distanze dagli ultras ma non lo hanno fatto“.

WTF ???

qualcuno mi spiega cosa significa prendere le distanze dagli ultras ?

Dovremmo fare una manifestazione in piazza loggia ? Una raccolta firme ?  Una messa cantata ? Cosa dovremmo fare , eh ?!?

Non esiste forse un stato ( strapagato in maniera esosa con le tasse dei bresciani ) che ha il compito di garantire la sicurezza e prevenire i disordini ?

La mia pluriennale carriera sugli spalti è penalmente immacolata , il reato più grave che ho commesso è stato dare dell’atalantino a un mio amico , per quale motivo devo essere condannato a non poter vedere questa partita ?

Ho fatto , come moltissimi Bresciani , la tessera del tifoso per abbonarmi e sostenere la squadra e la città su chiamata dell’ing. Bonometti , dopotutto “male non fare , paura non avere” , perchè mai avrei dovuto preoccuparmi ?

Ed ecco invece che lo prendo nel meolo !

Se avessi fatto ,  come sempre nella mia vita , il biglietto partita dopo partita anzichè l’abbonamento , Sabato potrei andare in gradinata ma ho la colpa di essere abbonato in curva e quindi non posso nemmeno pagare per uno spettacolo già pagato !!

Sono il solo a trovare tutto questo allucinante ?!?

Ai piani alti il solo Sagramola , ottimo manager ,  si è mosso per cercare di riportare il questore Esposito sui suoi passi , ma il Sindaco e i politici bresciani tutti dove sono ?

Ci sarebbero 3000 cittadini ( quelli che ogni 4 anni votano ) da tutelare , volendo .

Ci sarebbero 3000 cittadini ( quelli che ogni 4 anni votano ) da tutelare , volendo .

Sono anche loro del parere che i 2870 che come me Mercoledì scorso  , mentre succedevano quei fatti erano nel letto a dormire  , debbano pagare per le colpe degli altri ?

Nessuno si sente in dovere di difendere i diritti di tutti questi cittadini-contribuenti ?

Il fatto che ci piaccia il calcio e la curva nord ( unico settore con una visuale decente in uno stadio vergognosamente orrendo ) rende tutti noi dei fiancheggiatori ? tipo quelli che nascondono i camorristi nelle contropareti nel casertano ?

Io non so’ nemmeno chi siano la maggior parte di quei trenta che Mercoledì sera hanno cercato lo scontro con i vicentini  , dovrei andare a far loro la morale ?

La guerra alla violenza negli stadi è pressochè vinta , chi conosce l’argomento non puo’ che darmi ragione ( pensate a che cosa era 20 anni fà la domenica a mompiano e ditemi che ho torto ) , che bisogno c’è di misure così drastiche quando i responsabili del singolo fatto sono già stati identificati ?

Davanti a questo vulnus orripilante della democrazia mi rendo conto che è vero che negli stadi si sperimentano leggi coercitive , ma se un giorno questa logica dovesse uscire dal rapporto questure-curve ed entrare in tutto il resto della società ( tuo cugino è mafioso ? ergastolo pure a te! , Il tuo vicino ha fatto abuso edilizio ? ruspe pure sulla tua casa ! ) ci sarebbe da scappare all’estero .

Magari in Germania , dove gli ultras si picchiano come da noi ma nessuno si sogna di chiudere le curve .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...