Il fattore Giampy

Il Brescia è il nostro Amor...

C’è qualcosa che non torna nella parabola di Giampietro Manenti da Bollate.

Per i pochi che non lo conoscessero , il Giampy ( come viene affettuosamente chiamato nell’ambiente calcistico ) ha una breve ma intensissima storia nel mondo della finanza di assalto o  , per meglio dire , nella tentata finanza di assalto .

L’uomo appare all’improvviso , una fredda sera di Dicembre alla Saniplast e subito rilascia dichiarazioni trionfali  insieme al presidente Corioni:

” Ho comprato il Brescia”.

La prima apparizione del fenomeno Manenti

La prima apparizione del fenomeno Manenti

I giornalisti si scatenano subito alla ricerca di informazioni : Chi cazzo è questo e da dove salta fuori ?

Nei giorni successivi , mentre il nostro Giampy fà proclami che incendiano la piazza ( uno su tutti : “abbiamo a disposizione 100 mln per il mercato” ) , cominciano ad arrivare i primi frutti delle indagini dei giornalisti e si scopre che il Giampy ha già provato a fare acquisizioni per conto di investitori esteri e il curriculum semplificato è questo

  • Pro Vercelli calcio : offerta mai formulata
  • Cartiere Pigna : Offerta di 19 mln

Quindi questo misterioso Sig. Manenti non è un parvenù , pensiamo tutti , è uno che cerca l’affare , uno che ha dei capitali da investire e ha davvero scelto Brescia per il suo tessuto industriale ( motivazione questa plausibilissima ed infatti il Giampy l’ha furbescamente sbandierata più volte ).

Il nostro eroe è scatenato , passa da un’intervista all’altra , i toni sono quelli di chi ce la sà lunga ma intanto comincia a montare lo scetticismo

Certo , il Giampy ci mette del suo per non alimentare la fiducia nei suoi confronti : La mapi grup con cui vuole rilevare il Brescia ( con 43 Milioni di Euro cash , mica cazzilli …)  ha sede in un semi-pollaio in slovenia ed ha un capitale sociale di 7 .500 €  .

La cassetta delle lettere della Mapi Grup

La cassetta delle lettere della Mapi Grup

Lui è trasandato , i capelli unti , circola con una Skoda saccagnata , il telefonino è un Nokia modello anni 90 .

Sono dettagli , si puo’ pensare , in fondo i veri ricchi non hanno bisogno di ostentare , no ?

Insomma : non proprio l’identikit del raider finanziario .

Poi succede che una sera , all’uscita dagli studi televisivi di Teletutto dove aveva tenuto uno dei suoi Show con promesse e ammiccamenti , la polizia lo ferma per notificargli il mancato pagamento degli alimenti alla ex moglie .

Immagine dell'imprenditore vincente : Lo stai facendo sbagliato .

Immagine dell’imprenditore vincente : Lo stai facendo sbagliato .

A quel punto anche gli ultimi ottimisti devono accettare la realtà dei fatti : questo non ha i soldi per fare il pieno all’auto , altro che Gazprom .

Insomma, dopo qualche giorno di dubbi e fiducia molto condizionata , il Giampy viene completamente sfiduciato dall’opinone pubblica bresciana .

Eppure quando si approccia alle realtà in difficoltà non viene mai mandato direttamente a fare in culo ma tutti si siedono con lui e aprono i libri .

E qui sorge la mia grande domanda :

Perchè ?

Perchè l’ex parlamentare e proprietario delle cartiere Pigna Jannone ha trattato per un’anno e mezzo col Giampy ?

Perchè Gino Corioni ( del quale si puo’ dire tutto tranne che sia un coglione ) ha tenuto col fiato sospeso tutta Brescia per tre mesi dando corda a un soggetto che la piazza aveva già inquadrato dopo pochi giorni ?

In entrambi i casi le trattative alla fine fallirono , come ampiamente previsto da tifosi , stampa e addetti ai lavori .

Entrambi gli epiloghi furono identici con i venditori a dire che i soldi non c’erano e il Giampy lasciato solo dal notaio ( con fotografi al seguito ) il giorno della firma .

Manenti fissa da solo l'appuntamento dal notaio

Manenti fissa da solo l’appuntamento dal notaio , e da solo rimane per tutta la mattinata .

Ovviamente il Giampy assicurava che i soldi erano depositati in banche estere e che sarebbero arrivati “domani” ,questo era uno dei suoi cavalli di battaglia tanto che a Brescia ormai è diventato un modo di dire ” Oh ma non è che mi hai fatto un bonifico “alla Manenti” , nè ?!? ”

Bonifico da Manenti

Ora : è proprio questo che non torna nella vicenda di Giampietro Manenti .

Cosa ha trattenuto questi navigati affaristi al tavolo con il Giampy ?

I giornalisti lo avevano già radiografato senza trovare l’ombra di un quattrino nel suo mondo , la tifoseria bresciana tutta lo detestava per la sua annuncite ( “pronti 100 mln per il mercato ! “,” stadio nuovo !! “,  etc. etc. ) e rimarrà alla storia il suo primo e unico contatto con la piazza durante la trasmissione di Ciro Corradini ,( https://www.youtube.com/watch?v=woSe3r1KbtY&sns=fb ).

Guardate al minuto 34.00 il Giampy come viene redarguito e fatevi un’idea di quale fosse la fiducia intorno a lui in quel momento .

Insomma : nessuno credeva nel Giampy .

Possibile che le difficoltà economiche di Pigna e Brescia Calcio abbiano rimbambito i due imprenditori al punto da spendere tempo e denaro in una trattativa morta sul nascere ?

Possibile che il solo fatto che il Giampy abbia millantato soci occulti in Gazprom abbia abbindolato due vecchie volpi come Jannone e Corioni ( e le loro banche , i loro consulenti etc. etc. ) ?

E se il Giampy è veramente messo così male economicamente , come puo’ pagare avvocati e commercialisti che si occupino di fare due diligence , verifiche e riunioni come quelle ?

A quel livello tutto ha un costo salato , no ?

Beh ,a mio avviso per spiegare questo mistero le ipotesi sono 4 :

  1.  E’ un mitomane ( P.G. Cinelli dixit  :https://www.youtube.com/watch?v=XH3EE599hKw&spfreload=10 ) e ha speso soldi che non aveva per il gusto di sembrare un personaggio importante
  2.  Finge di comprare per finire sui giornali , per accrescere il proprio peso mediatico e presentarsi in trattative molto minori come “uno grosso” e tirare tanti bei pacchettini .
  3.  Vuole semplicemente tirare pacchi ma non sempre ci riesce .
  4.  Ha davvero i soldi ma si muove male , malissimo .

Fino a pochi giorni fà avremmo dovuto tenerci il dubbio ( e le nostre personali opinioni ) in eterno in quanto dopo l’appuntamento fallito dal notaio milanese per la firma della cessione del Brescia , del Manenti si erano perse le tracce .

Ma il Giampy non aveva mollato la presa , stava solo muovendosi in silenzio e alla prima occasione : Trac ! Eccolo quà il Giampy , sempre conciato malissimo , sempre arrogante , sempre all’attacco .

Ma stavolta conclude veramente e compra , non il Brescia ma il Parma.

Stupore e sgomento fra i Bresciani , in molti sulle prime pensano : ” CASSO !!! Allora i soldi li aveva davvero ! ” .

Salvo poi venire a conoscenza del prezzo della cessione .

1 euro .

E quindi di nuovo la tempesta mediatica , conferenze stampa grottesche con il Giampy stavolta trionfante ma sempre provvisto di barba incolta , giacca della cresima e big babol in bocca che risponde sprezzante alle domande dei giornalisti .

E ovviamente promette soldi , tantissimi soldi !

Un'immagine raccappricciante ?

Un’immagine raccappricciante ?

Luoghi diversi , stesso circo , stesse risposte ad cazzum date ai giornalisti tipo ” …lei mi chiede di fare vedere copia dei bonifici ma perchè non mi fà vedere il suo estratto conto ?!? ”

Ma stavolta è differente , molto differente .

Stavolta sapremo veramente se esistono i fanta-miliardi della mapi grup oppure no , visto che entro Lunedì 16 a mezzanotte devono essere pagati gli stipendi , altrimenti per il Parma è la catastrofe : fallimento , retrocessione nelle serie minori , lacrime e vendette.

Ovviamente un bonifico dall’estero è già in arrivo , come da tradizione , ma stavolta non atterrerà solo su “conti segreti che mica li faccio vedere a voi giornalisti” .

No , stavolta se son rose fioriranno  , ecco perchè l’attesa è enorme nel modo calcistico e soprattutto a Brescia oltre che , ovviamente , a Parma .

Ma perchè c’è tutta questa suspence anche a Brescia ?

In fin dei conti non è più affar nostro , noi il siluro lo abbiamo schivato .

Cosa vogliamo noi bresciani, veramente  , nel più profondo del nostro animo , da questa vicenda ?

Cosa vuole vedere ,  nel segreto dei suoi pensieri , di così inconfessabile il tifoso del Brescia ?

Lo vorrebbe vedere rotolare nel fango , ecco cosa vorrebbe .

Perchè ha giocato con i nostri sogni , per pochi ma intensi giorni ha fatto credere a una tifoseria tra le più calde ma anche più povere di soddisfazioni calcistiche che sì , era arrivato il momento della riscossa .

Dopo anni e anni di scudetti al Verona , di Atalanta in Coppa , di bresciani che si disamorano e vanno a San Siro o allo Stadium ….. arriva il Messia , arriva l’uomo di Gazprom , arriva “Mr 100 milioni” .

E noi tutti a sognare lo Squadrone , le trasferte all’Old Trafford , lo stadio che nemmeno l’ Ajax Arena e i Top Players .

E invece niente .

E questo Manenti che scompare così come era apparso , nel nulla , impunito perchè non esiste il reato di vilipendio dei sogni dei tifosi .

Perchè il Brescia appartiene alla sfera sentimentale di noi tifosi e giocare con  i sentimenti non è perdonabile , mai .

Ovviamente a nessuno fà piacere quello che stà capitando al Parma , pur essendo rivali questo tipo di tortura non si augura a nessuno

Quindi aspettiamo che succeda quello che  , raccolti gli indizi di questa storia , dovrebbe succedere al 99,99 % , ovvero che i soldi Lunedì non arriveranno.

Perchè se arrivano …

Annunci

35 pensieri su “Il fattore Giampy

  1. Tranquilli, i soldi non arriveranno di sicuro. Purtroppo anche qui a Parma siam pieni di “giornalai” pronti a bersi le peggiori cavolate e sempre incapaci a fare il loro lavoro con dignità e scrupolo nei confronti del pubblico. Spiace che nonostante il curriculum vitae del personaggio ci sia ancora qualcuno disposto a dargli retta, anche se sono quasi sicuro che dietro l’operazione ci siano altri interessi, e cioè la volontà di Pietro Leonardi (ex a.d. del Parma e attualmente direttore generale, con mandato a scadenza) di trovare a tutti i costi una via di fuga dalle probabilissime e auspicabili inchieste giudiziarie che seguiranno il fallimento del Parma F.C.
    La ringrazio per l’articolo, un saluto
    Federico

    Liked by 1 persona

  2. Non mi auguro l’epilogo da lei auspicato nel finale del post. Sono di Parma e spero che questo energumeno sia il burattino di qualcuno che ha interessi nel salvare i crociati. Per il resto del post le do un 10 e lode. Forza Parma e Forza Brescia toh! (eccezionalmente)

    Liked by 1 persona

  3. Ovviamente nessuno vorrebbe mai vedere il Parma fallito , come nessun altra società . Ma la domanda che sorge spontanea è : cosa avrebbe da guadagnare un investitore estero ad accollarsi quella montagna di debiti?
    Pubblicità per la Mapi Fashion ? Sarebbe quantomeno anti economico .
    io penso che l’obiettivo di questa operazione sia un altro e non è niente di buono per la vostra città . Spero di sbagliarmi ma i prodromi si un disastro io li vedo tutti .
    In bocca al lupo ragazzi .

    Mi piace

  4. Angelo, questa persona è un “pigas” (sciocco) che è li mandato dalla famiglia Pessotto per riparare il malfatto del figlio Tommaso. Taci stava portando i libri in tribunale, questo sarebbe stato la fine per Ghirardi e avrebbe infangato per sempre l’onorabilità della famiglia Pessotto/Ghirardi. Questa situazione salva anche Leonardi e altri in lega. Il Parma si salva nel breve termine….. poi….

    Liked by 1 persona

  5. Per vostra informazione se il Parma dovesse fallire tutte le colpe ricaderebbero sul duo Ghirardi Leonardi!
    Non avrebbe senso quindi che manenti sia messo lì dalla famiglia pasotti soprattutto se fossero poi loro a metterci i soldi quando potevano farlo prima senza rovinarsi la faccia con i tifosi!
    Detto questo speriamo che il furbetto riesca a trovare i soldi… Poi il resto lo vedremo è la nostra unica speranza!diciamo che ci sta mettendo molto molto la faccia forse più che con voi del Brescia!
    Forza Parma e dai rondinelle!

    Mi piace

    1. Vero Joe. Ma ci sono dei tempi tecnici oltre i quali le responsabilità delle precedenti amministrazioni cessano , penso si riferisca a questo il tuo concittadino. A dire il vero anche a Brescia il Giampi si dimostrò prodigo di presenze , non mancava un talk show o un intervista . Ma siamo rimasti con il grande interrogativo perché , alla fine , il leggendario bonifico non è mai arrivato .

      Mi piace

  6. @Joe, dimentichi il passaggio Taci…. la decisione di mettere un burattino e riparare la situazione sarebbe arrivata quando gli albanesi invece di risanare la società stavano per portare in tribunale i libri… il Ghirardi ha il cxxo stretto dalla paura, secondo te chi ci metterebbe i soldi il multi milionario russo che voleva la Pro Vercelli, la Pigna poi il Brescia?

    Mi piace

  7. ahahah! Oggi il Giampy ha portato la squadra in trasferta a Roma col treno! Roversi, lei ha ben descritto il personaggio in questo divertente articolo, le dico però che se quel 0,01% si realizza non solo lei dovrà sbattere la testa contro il muro (metaforicamente) ma tutti i bresciani incluso il ciccione di Carpenedolo…. a proposito come spiega che Ghirardi comprò il Parma e non il Brescia?
    La ringrazio e continui a scrivere
    Paolo Mapi

    Liked by 1 persona

    1. È un po’ come con i fantasmi : nessuno ci crede ma quando vai a dormire dopo aver guardato “L ‘ esorcista” non sei proprio tranquillissimo , non só se ho reso l’idea . Non succede , ma se succede ci mangiamo anche i piedi !!
      Per quanto riguarda Ghirardi qui si dice che fece un tentativo ma Corioni sparò una cifra troppo grossa mentre il Parma era più appetibile in quel momento.

      Mi piace

      1. i fantasmi no! ma i vampiri….. uhhhh
        I vampiri sono una specie di rumeni che invece di abitare nelle roulotte stanno nei castelli della Transilvania (la terra dei trans). Gli piace il sangue ma invece di mangiare il cavallo pesto, come facciamo noi, lo ciucciano via alle persone. Una volta lo succhiavano solo alle vergini, adesso devono accontentarsi; e se una non ha dato via anche il culo gli va già di lusso. Odiano molto quelli dell’Avis, gli piacciono le Mercedes vecchie e le autoradio degli altri.
        I vampiri sono molto pericolosi perché se ti beccano muori. Il loro capo è detto Dra-culà, perché tra una succhiata e l’altra… ci può anche scappare che t’incula. Dormono di giorno e vanno in giro di notte (anche molte rumene di mia conoscenza fanno così, ma questa è un’altra storia).Per fermare un vampiro puoi indossare dell’aglio, mostrargli una croce o esporlo ai raggi del sole. Per ucciderlo devi infilargli un paletto, ma sia chiaro: sodomizzarlo non vale. Devi spaccargli il cuore, non il culo. Come croci vanno bene quelle di legno e di ferro. Appena le vede va per terra, perché gli ricordano il sacrificio di Gesù. Se sei a corto di mezzi puoi anche mostrargli la maglia crociata del Parma. Nessun svenimento, ma si toccherà i maroni. Perché come sanno tutti, creature diurne e notturne che siano, è una maglia che porta sfiga. Infatti se gli mostri la gialloblù non succede niente e sono cazzi tuoi. La prova provata è che non c’è mai stato un ammazza vampiri che ha usato della roba a strisce ma sempre crociata. E infatti: non c’è mai stato un ammazza vampiri che ha vinto delle coppe. Concludo questo diktat (mi piace la parola) scientifico affermando che chi non la pensa come me è un gayone.

        Mapi Diabolika

        Mi piace

    2. Non è l unica squadra che fa trasferte con il treno!Reggio Emilia Roma sono due ore e mezzo ciò riduce i costi del aereo e i tempi del pullman

      Mi piace

      1. Appunto “costi del aereo” da 150 con il treno a 320 in aereo… Chi lu al ga’ gnàn du bor da fèr balèr ‘na simmia (quello li non ha neanche 2 monete da far ballare una scimmia)

        Mi piace

  8. Ghirardi il Brescia non l ha comprato sennò avrebbe dovuto cambiare provincia combinandl da voi quello che ha combinato qui col Parma FC.!!! In bocca al lupo Brescia ma in questo momento soprattutto a noi che rischiamo la D. Saluti

    Mi piace

    1. Non penso che si sarebbe fatto grossi scrupoli perchè non credo che in quella situazione ci sia finito volontariamente ma solo per incapacità .
      Dopodichè ti do’ ragione , sarebbe stato un problema , un grosso problema , contiunare a vivere in questa città .

      Mi piace

  9. Forse siete poveri di vittorie, ma non di soddisfazioni: avete avuto l’onore di vedere il primo Pirlo, Hagi, Guardiola, e soprattutto per quattro anni vi siete goduti la massima espressione del calcio con la vostra maglia. Se non è soddisfazione quella…

    Con ammirazione (e un po’ invidia) da un genoano.

    Liked by 1 persona

  10. Angelo, ma secondo te, quale altro puo’ essere il motivo di questa operazione?
    E lo chiedo a te come a tutti…
    Che possibilita’ ha di rifarsi un nome uno che gia’ che mandera’ a mignotte la sua (gia’ poca) fama con questa operazione?
    Che vantaggi puo’ avere, se non sperare che il Parma fallisca e tenerlo in mano per un Euro?
    La Penisola e’ piena di personaggi che comprano squadre senza i soldi per un biglietto del tram, e che finiscono incasinati, inquisiti e sputtanati.
    Saro’ una fava io, ma davvero, spiegatemi COSA realmente uno possa guadagnare… Non ci arrivo…

    Mi piace

    1. Le mie ipotesi sono quelle riportate nel post , la più accreditata a questo punto è di gran lunga la mitomania . Quella più intrigante ( ma che avrebbe una sua logica ) è che sia una testa di legno che si presta a queste situazioni . In questo modo parte della legnata che arriverà dal processo penale ricadra su di lui ,sgravando parzialmente le precedenti amministrazioni .

      Mi piace

      1. Vedi che se non era per Pizzarotti i soldi a Parma arrivavano, della mafia dell’est… ma del resto il Parma mica ha vinto le coppe con i soldi sudati da Tanzi….Anzi. Il Giampy ha già rilasciato una dichiarazione dalla galera, “domani esco, al massimo dopodomani”

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...